Bio-Nano-Tecnologie per la medicina rigenerativa

PDF Stampa E-mail
Il progetto “Bio-Nano-Tecnologie per la medicina rigenerativa: nano particelle fluorescenti funzionalizzate per l’imaging innovativo di cellule staminali mesenchimali umane” è stato selezionato per il finanziamento nell’ambito del bando  Mi.S.E.-CRUI 2010.

Il progetto si pone tre obiettivi:
  1. La produzione di bio-nanomateriali innovativi per imaging molecolare in fluorescenza di cellule staminali, utili ad evidenziarne la crescita e il differenziamento in vitro e in vivo, che superino le limitazioni dei prodotti oggi disponibili sul mercato (incapacità di visualizzare le cellule per tempi lunghi, interferenza con la capacità replicativa e differenziativa, perturbazione della stabilità genetica);
  2. La realizzazione prototipale di un microscopio a due fotoni dotato di OPO (Optical Parametric  Oscillator), in grado di visualizzare in 4D (3 dimensioni spaziali più temporale) cellule staminali marcate con questi bio-nanomateriali;
  3. Lo sviluppo di protocolli ottimizzati per l’imaging di cellule staminali mesenchimali umane e la partecipazione attiva alla generazione di normative e raccomandazioni in ambito regionale, nazionale, europeo.

I partner del progetto sono:
  • DSCB, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche & NIS, Centro Interdipartimentale di Eccellenza Superficie ed Interfasi Nanostrutturate, Università degli Studi di Torino;
  • Cyanine Technologies S.p.A.;
  • Centre for Regenerative Medicine, University of Bath, UK;
  • Bioindustry Park Silvano Fumero/bioPmed cluster;
  • INRiM, Istituto Nazionale di Ricerche Metrologiche, Torino.

Contatto di riferimento: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.